Creato 06 Maggio 2011
Visite: 2372

 

“PIEMONTE chiama MONDO 2011”

Un intero mese dedicato alla cooperazione internazionale

e all'educazione per una cittadinanza mondiale

Per il quinto anno consecutivo le Organizzazioni Non Governative e le Associazioni che aderiscono al Consorzio delle Ong Piemontesi (www.ongpiemonte.it ) promuovono, in collaborazione con enti locali, associazioni, parchi, università e molti altri enti piemontesi impegnati in progetti di cooperazione internazionale e di educazione per una cittadinanza mondiale, l’iniziativa “PIEMONTE chiama MONDO 2011”, 50 eventi pubblici sul territorio piemontese per parlare di temi legati alla cooperazione e alla solidarietà internazionale, degli squilibri tra Nord e Sud del mondo e dei diritti umani.

 

"Uno degli aspetti più consolidati dell'iniziativa Piemonte chiama Mondo è sicuramente il coinvolgimento degli enti locali e delle associazioni del territorio che con le Ong hanno lavorato in sinergia per stilare un programma ricco di eventi", ha affermato Umberto Salvi,presidente del Consorzio Ong Piemontesi. "Questa partecipazione collettiva è un segnale importante in un momento in cui i finanziamenti pubblici per la cooperazione allo sviluppo sembrano ridursi ogni giorno di più tanto a livello nazionale quanto, purtroppo, anche a livello della Regione Piemonte."

Nonostante tutto, il territorio piemontese guarda avanti, e non smette di essere solidale, di impegnarsi e lavorare per ciò in cui crede, come illustra bene la mostra “Piemonte & Sahel” realizzata dalla Regione Piemonte che raccoglie centinaia di iniziative di cooperazione internazionale che dal 1997 ad oggi ha sostenuto, realizzate grazie all’impegno di oltre 800 enti pubblici e privati piemontesi in collaborazione con altrettanti enti africani in una delle zone più svantaggiate del pianeta. "La mostra è un segnale di testimonianza di innovativi modi di fare cooperazione. Fino ad oggi ha avuto una straordinaria risposta da parte del territorio, le città e i comuni chiedono di ospitarla continuamente per comunicare cosa è stato fatto in questi anni per l’Africa e cosa si potrà fare in futuro", conferma il presidente del COP.

In questa edizione di Piemonte chiama Mondo in particolare viene inaugurato il "mese per i diritti dei bambini" promosso da CIFA Onlus in occasione del ventennale della ratifica dell’Italia della  Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia, che vede il COP promuovere “INSIEME Per i Diritti! – Un Percorso di sensibilizzazione e formazione sui diritti dell’infanzia” con incontri tutti i venerdì pomeriggio alla Casa del Quartiere di San Salvario (in collaborazione con il Coordinamento dei Comuni per la Pace e la Rete dei Comuni Solidali, oltre al sostegno della Regione Piemonte e della Provincia di Torino).

Non mancheranno occasioni per i giovani, con incontri organizzati dall’Ong LVIA con il Centro Studi Sereno Regis e Cem Mondialità nell’ambito del progetto nazionale “Giovani e Intercultura: un anno di dialoghi” oppure con l’evento "Up To YOUth!" (29 aprile-1 maggio) promosso a Torino nell’ambito dell’Anno Internazionale della Gioventù dall’Ong CISV in collaborazione con LVIA, CIFA, ACLI, AGESCI, ANPI, GIOC, CoCoPa e COP, con il sostegno del Comune e della Provincia di Torino.

Inoltre, si parlerà di salute e cooperazione, con seminari, programmi televisivi, proiezioni di film in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema e altre iniziative promosse dall’Ong CCM, NutriAid, Rainbow4Africa e le altre Associazioni che hanno costituito il Tavolo Sanitario del Consorzio Ong Piemontesi, collaborando con le associazioni di migranti presenti sul territorio piemontese.

E ancora si parlerà di acqua, ambiente, energia e agricoltura (con numerosi incontri promossi dalle Ong CISV, ENGIM, MAIS, MSP, LVIA, MLAL, RETE), co-sviluppo (7-27-28-29 maggio con la presentazione delle iniziative dicooperazionein Senegalpromosse dall’Associazione dei Senegalesi di Torino e Trait d'Union insieme all’Ong CISV e con il sostegno di Fondazioni4Africa), diritti umani (proiezioni di video-documentari e dibattiti promossi dall’Ong DI-SVI ad Asti sul lavoro minorile in alcune aree del mondo,…), emergenze umanitarie (dibattito su Haiti a Fossano il 31 maggio, a cura di Progetto Mondo MLAL e CISV) e molto altro.

Infine, per tutto il mese di maggio, una serie di eventi di festa e di apertura ai rispettivi territori saranno organizzati nelle Province di Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli presso alcune delle 85 scuole che partecipano al progetto triennale “Dalle Alpi al Sahel!” cofinanziato dall’Unione Europea e promosso dalla Regione Piemonte nel 2009 in partenariato con il Consorzio delle Ong Piemontesi, la Regione Rhône-Alpes e Resacoop di Lione per la creazione di una rete di scuole, città, parchi e associazioni di Piemonte, Francia, Burkina Faso e Senegal che lavorano affinché anche nel mondo della scuola la dimensione della solidarietà internazionale vada ad integrare le attività di educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile.

---

Il Consorzio delle Ong Piemontesinasce nel 1997 e fra le sue attività promuove il coordinamento e la comunicazione degli eventi organizzati dalle 25 Ong e Associazioni socie e dai loro partner, valorizzando in modo unitario l’impegno che ogni giorno – per tutto l’arco dell’anno e da più di mezzo secolo – queste dedicano alla costruzione di una cultura di pace e di solidarietà internazionale, in Piemonte e in Italia, oltre che alla realizzazione di progetti di cooperazione internazionale a fianco di centinaia di partner locali, in oltre 90 paesi del mondo, impegnati per il miglioramento delle condizioni di vita delle rispettive popolazioni in Africa, America Latina, Asia, Medio Oriente, Europa dell’Est.

 

Sul nuovo sito www.ongpiemonte.itè disponibile il programma dettagliato degli oltre 50 eventi programmati nelle diverse località piemontesi per il mese di maggio 2011. “Piemonte chiama Mondo 2011” è anche su Facebook.

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa  - Consorzio delle Ong Piemontesi

Donata Columbro

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Web: www.ongpiemonte.it

Dona il 5x1000

Con il tuo 5 x 1000 sostieni
i nostri progetti in Africa!

basta la tua firma
e il codice fiscale di R@inbow:
977 1108 0016